Prossimo evento

Le pagine degli eventi 2019
saranno presto online

Offerte lavoro



 
 
Azienda Nome azienda Titolo Settore funzionale Data fine Sede
Geox Impiegata/o Amministrazione Fornitori altra funzione aziendale 31/12/2018 Biadene di Montebelluna

In Emilia-Romagna nuovi posti di lavoro in ambito amministrativo

2 - 3 ' di lettura

a ravenna assunzioni in ambito amministrativoIn Emilia-Romagna nuovi posti di lavoro in ambito amministrativo per diplomati e laureati di diversi indirizzi. Le assunzioni nel settore pubblico arrivano grazie a tre recenti bandi pubblicati dal Comune di Ravenna. Secondo quanto riportato dai concorsi sono sette le risorse ricercate per assunzioni a tempo indeterminato, in qualità di Funzionari di Vigilanza e Istruttori Direttivi Tecnici. Tutti gli interessati possono prendere parte alle selezioni entro il 19 marzo 2018.

Posti messi a bando

I tre concorsi, che prevedono lo svolgimento di due prove d'esame, una scritta e una orale, si rivolgono alle seguenti figure:

  • 3 assunzioni per il ruolo di Funzionario di Vigilanza, da impiegare presso il Corpo di Polizia Municipale;
  • 3 assunzioni per il ruolo di Istruttore Direttivo Tecnico, da assegnare all’Area Infrastrutture Civili;
  • 1 assunzione per il ruolo di Istruttore Direttivo Tecnico, da assegnare alla Direzione Generale-

Requsiti

Ai partecipanti si richiede il possesso dei seguenti requisiti:

FUNZIONARIO DI VIGILANZA

  • Laurea Specialistica o magistrale o Diploma di laurea del vecchio ordinamento;
  • patente di guida di tipo B;
  • patenti abilitanti alla guida dei motocicli: patente A o A2 o patente B purché conseguita prima del 26/04/1988 o patente A1 purché conseguita prima del 01/10/1999;
  • conoscenza della lingua inglese a livello parlato;
  • non trovarsi nella condizione di disabile di cui all’art.1 della legge 68/99, secondo quanto riferito sul bando;
  • non essere stato riconosciuto “obiettore di coscienza”;
  • non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo o non essere stato sottoposto a misura di prevenzione;
  • non essere stato espulso dalle Forze Armate.

ISTRUTTORI DIRETTIVI TECNICI AREA INFRASTRUTTURE CIVILI

  • abilitazione per l’iscrizione all’Albo professionale dell’Ordine degli ingegneri o architetti, come specificato sul bando;
  • patente di guida di tipo B.

ISTRUTTORE DIRETTIVO TECNICO AREA DIREZIONE GENERALE

  • Una delle laurea triennali o lauree specialistiche o lauree magistrali o diploma di laurea vecchio ordinamento elencati sul bando;
  • Diploma di Scuola Diretta a Fini Speciali riconosciuti al termine di un corso di durata triennale o Diplomi Universitari triennali Legge n.341/1990- elencati sul bando.

Bando e domanda di partecipazione

Tutti gli interessati dovranno compilare i moduli di domanda online disponibili in fondo all'articolo e inoltrarli entro il 19 marzo 2018, secondo le due diverse modalità alternative cui fanno riferimento i bandi.

Gallery