Prossimo evento

29
Marzo
Centro Culturale San Gaetano
...

Offerte lavoro



 
 

Tre mesi a Pechino con le spese pagate

Tre mesi a Pechino con le spese pagateÈ sempre aperta la sessione di stage trimestrali per la sede di Pechino dell’International Crisis Group. Per gli studenti laureati triennali e magistrali in scienze politiche che hanno uno spiccato interesse nelle relazioni internazionali e hanno svolto studi sul contesto socio-politico dell’Asia e sui principali conflitti nel mondo si presenta un’ottima opportunità per confrontarsi con una grande associazione indipendente e non governativa.

Tirocini retribuiti nel commercio mondiale

Tirocini retribuiti nel commercio mondialeQuattro tirocini annuali di durata variabile fino a sei mesi, con un’indennità giornaliera di 60 franchi svizzeri, poco più di 57 euro. La World Trade Organization, in Italia meglio conosciuta come Organizzazione mondiale del commercio (nella foto il direttore generale, Roberto Azevêdo), offre l’opportunità di effettuare un’esperienza formativa presso la propria sede di Ginevra a giovani di età compresa tra i 21 e i 30 anni, purché ovviamente in possesso di specifici requisiti.

Comunicare sulle strade dell'India

Comunicare sulle strade dell'IndiaIl CPPR (Centre for Public Policy Research) lascia la porta sempre aperta per chi cerca uno stage presso la sua sede di Kochi (nella foto, una strada locale), tra i più importanti porti marittimi dello Stato del Kerala, in India. Un volo intercontinentale per un progetto con i piedi ben piantati a terra: buona parte dei progetti di cui si occupa il Centro sono infatti legati alle problematiche urbanistiche del subcontinente asiatico. Lo sviluppo della rete stradale e ferrotranviaria è uno degli obiettivi principali dell’attività del Centro, cercando di creare uno spazio comune in cui possano dialogare esperti locali e stranieri.

Alla Corte di Giustizia lo stage non ha rimborso

Alla Corte di Giustizia lo stage non ha rimborsoPrecisiamo subito: non si tratta di uno stage alla corte della famiglia reale d’Olanda. Ci stiamo riferendo infatti alla Corte Internazionale di Giustizia con sede a L’Aia, città di 500 mila abitanti sulle sponde del mare del Nord. Porte aperte tutto l’anno per stage della durata compresa da un minimo di un mese al massimo di tre senza possibilità di rinnovo.

New York, alle Nazioni Unite si parla francese

New York, alle Nazioni Unite si parla francese"I’m a frenchman in New York". Parafrasando le parole del celebre brano di Sting, presentiamo oggi lo stage che si terrà nel quartier generale delle Nazioni Unite della Grande Mela – nella foto – all’interno del reparto comunicazione in lingua francese. Prima di addentrarci nell’analisi delle condizioni poste dal bando è necessario anteporre una fondamentale premessa: il tirocinio, della durata di due mesi estendibili a seconda delle esigenze del dipartimento, è completamente “gratuito”. Non è quindi previsto alcun tipo di rimborso spese per il vitto, l’alloggio o il biglietto aereo.

La cooperazione si studia sul campo

La cooperazione si studia sul campoSono aperte fino al 7 luglio le candidature online per l’edizione 2015/2016 del Fellowships Programme for Technical Cooperation Capacity Building and Human Resources Development. L’iniziativa è promossa dalla Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, ed è curata dal Dipartimento degli Affari Economici e Sociali delle Nazioni Unite (UN/DESA) di Roma. Nata nel 1999, l’iniziativa ha già coinvolto 430 giovani italiani per una media di 30 cooranti all’anno.

Stage retribuiti nella redazione di Eur@dio

Stage retribuiti nella redazione di Eur@dioEur@dio, emittente radiofonica francese con sede a Nantes, seleziona stagisti da inserire nella sua redazione. I giovani, neolaureati o iscritti a corsi di laurea triennale e magistrale non devono però perdere tempo, in quanto stanno per scadere i termini per presentare la candidatura: il prossimo 24 agosto avrà infatti inizio un percorso che si concluderà il 29 gennaio 2016.

Tirocini Interparlamentari a Ginevra

Tirocini Interparlamentari a GinevraL’IPU, Unione Interparlamentare, apre le porte del suo quartier generale di Ginevra per stage di sei mesi destinati a neolaureati, studenti iscritti a corsi di laurea magistrale o all’ultimo anno del ciclo di studi triennale. Non sono previste scadenze per la consegna delle domande di partecipazione: durante l’anno sarà sempre possibile candidarsi alle borse di studio semplicemente registrandosi al sito e compilando l’application form almeno due mesi prima il previsto inizio dello stage.

In Messico si studia la cooperazione internazionale

In Messico si studia la cooperazione internazionale“Messico e nuvole, il tempo passa sull’America, il vento insiste con l’armonica, che voglia di studiare ho”. Parafrasando le parole della celebre canzone di Enzo Jannacci, presentiamo le borse di studio proposte dall’Agenzia Messicana per lo Sviluppo della Cooperazione Internazionale. C’è tempo fino al 31 agosto per presentare le candidature, mentre i risultati saranno resi noti solo a partire dal mese di novembre. Le porte si aprono a tutti gli studenti iscritti a corsi di laurea specialistica, a master o a dottorati. Non è richiesta una specializzazione, ma è scritto chiaramente nel bando che sarà accordata in fase di selezione una preferenza per i progetti afferenti il settore energetico e non saranno prese in considerazione le domande degli specializzandi in chirurgia plastica, odontoiatria, finanza, marketing e comunicazione. È altresì richiesta una media voto corrispondente all’8.0 nel sistema decimale: le medie inferiori comporteranno l’automatica esclusione.

Un anno ambientalista e solidale a Oxford

Un anno ambientalista e solidale a OxfordPeople & Planet, il principale network di studenti britannici attivo in iniziative ambientaliste e solidali, propone uno stage di un anno nella sua sede centrale di Oxford. La risorsa sarà impegnata per undici mesi, dal 3 agosto 2015 al 1° luglio 2016, come coordinatore della campagna contro lo sfruttamento della manodopera. È previsto un compenso totale di 15.064£ (pari a circa 21.000€) per un lavoro che verterà principalmente sull’organizzazione di eventi di sensibilizzazione sulla materia nei 54 gruppi universitari di cui si compone il network.

Gallery