Concorsi all'Istituto Superiore di Sanità

1 1 1 1 1 Come giudichi questo articolo? Il voto medio è 3.00

ricercaSono molti i progetti che vedranno coinvolte le risorse acquisite grazie a questi concorsi che vanno dalla procreazione assistita alle azioni relative alla riduzione del consumo di sale, dall'oncologia all'Aids in Sudafrica, fino alla borsa di studio sui rischi dei campi elettromagnetici.
Vediamo in dettaglio.

La prima è una selezione pubblica, per titoli e prova-colloquio, per l'assunzione, con contratto a tempo determinato della durata di anni due, di un primo ricercatore - II livello professionale da assegnare al dipartimento di ematologia, oncologia e medicina molecolare per far fronte alle
esigenze di realizzazione del progetto «Identificazione di biomarcatori e sviluppo di metodi diagnostici e terapeutici nel campo dell'oncologia e della biologia vascolare».

Di nuovo un contratto a due anni per un primo ricercatore - II livello professionale, da assegnare al Centro nazionale per la patogenesi e vaccini contro HIV/AIDS per far fronte alle esigenze di realizzazione del seguente progetto «Sudafrica - Sostegno al Ministero della sanita' del Sudafrica per la realizzazione del programma nazionale di risposta globale all'HIV/AIDS nelle zone di confine tra Sudafrica , paesi circostanti e in regioni di sviluppo selezionate».

La terza è una selezione per l'assunzione, con contratto a tempo determinato, di un collaboratore tecnico enti di ricerca -VI livello professionale dell'Istituto di duratadi due anni per svolgere attivita' di supporto nell'ambito del progetto: «Programma identificazione di biomarcatori e sviluppo dimetodi diagnostici e terapeutici nel campo dell'oncologia e dellabiologia vascolare», presso il Dipartimento di ematologia, oncologia e medicina molecolare.

Sempre per la ricerca di un collaboratore tecnico enti di ricerca -VI livello professionale dell'Istituto di durata di due anni per svolgere attivita' di supporto nell'ambito del progetto: GRANT n. 280873 - AUDITEC - Advanced immunization techologies, presso il Dipartimento di malattie infettive,parassitarie ed immunomediate.

E' inoltre indetta la selezione per l'assunzione, con contratto a tempo determinato, di un collaboratore tecnico enti di ricerca -VI livello professionale dell'Istituto di durata di due anni per svolgere attività di supporto nell'ambito del progetto: Programma accordo di collaborazione «Euromed tra Min.Salute e l'ISS: EPISOUTH PLUS», presso il Centro nazionale di epidemiologia sorveglianza e promozione della salute.

Di nuovo un ricercatore -III livello professionale da assegnare al dipartimento di sanita'pubblica veterinaria e sicurezza alimentare, per far fronte alle esigenze di realizzazione del progetto Min. salute - Attivita' disorveglianza genetica e di caratterizzazione dei ceppi delle encefalopatie spongiformi trasmissibili.

La selezione di un ricercatore -III livello professionale da assegnare al Centro nazionale di epidemiologia sorveglianza e promozione della salute, per far fronte alle esigenze di realizzazione del progetto CCM Min. salute - Azioni relative alla riduzione del consumo di sale in Italia: verifica delle ricadute dell'accordo con i panificatori e programma «Meno sale piu'salute».

Altro progetto è quello che prevede l'assunzione di un ricercatore -III livello professionale da assegnare al dipartimento di biologiacellulare e neuroscienze, per far fronte alle esigenze direalizzazione del progetto New therapeutic approaches to treat spinalcord injury: focus on inflammation and neuroprotection interactions.

Ancora un ricercatore per il dipartimento ditecnologie e salute, per far fronte alle esigenze di realizzazionedel progetto Methodology for setting up chronic care models for theterritorial care of cancer and stroke survivors.

Inoltre verrà assunto un tecnologo - III livello professionaledell'Istituto superiore di sanita' di durata di 3 anni, per svolgere attivita' nell'ambito del progetto: «Programma: attivita' dicoordinamento e controllo della rete degli istituti di tessuti e cellule, inclusi i centri di procreazione medicalmente assistita, ai fini dell'attuazione delle disposizioni di cui al decreto legislativon. 191/2007 e del decreto legislativo 25 gennaio 2010, n. 16», pressoil Centro nazionale trapianti.

Veniamo ora alla borsa di studio per laureati, per studi e ricerche nel campodella valutazione dei rischi per la salute di lavoratori e pazienti derivanti dall'utilizzo nelle strutture sanitarie di tecnologie basate sui campi elettromagnetici, da fruire presso il dipartimento di tecnologie e salute dell'Istituto superiore di sanita',nell'ambito della seguente tematica «Rischi diretti e indiretti perla salute e la sicurezza di lavoratori e pazienti derivanti dall'utilizzo nelle strutture sanitarie di tecnologie emergenti basate sui campi elettromagnetici». Durata: un anno. Richiesta la laurea magistrale in fisica o in ingegneria biomedica.

I bandi dell'Istituto superiore di sanità sono consultabili nel sito internet dell'Istituto alla voce Concorsi e borse di studio oppure sul numero 60 della Gazzetta Ufficiale.


Raffaella Giuri

14 agosto 2012


Foto di TulanePR