Offerte lavoro



 
 

 

A Palazzo Giacomelli i primi diplomati del Master Brand Ambassador finanziato dalle aziende del territorio

3 - 5 minuti Tempo di lettura

CUOA Master Brand AmbassadorSi è tenuta il 21 settembre, presso Palazzo Giacomelli a Treviso, sede di rappresentanza di Assindustria Venetocentro, la cerimonia di consegna dei diplomi agli allievi della 1ª edizione del Master Brand Ambassador, il percorso di alta formazione partito lo scorso 6 febbraio per la gestione e valorizzazione del Made in Italy in tutti i settori e creare Ambasciatori professionali in grado di comunicare e promuovere i valori dell’Italian Style nel mondo.

Il Master, gode del supporto di molte aziende Design Oriented del nostro territorio: Alf, Arper, Magis, Veneta Cucine come sponsor principali e inoltre Antrax IT, Arblu, Cesar Arredamenti, De’ Longhi Appliances, Ditre, Homes, Elmar, Estel, Henry Glass e Confindustria Vicenza.

Il Master ha inoltre ricevuto il patrocinio dell’ADI, la collaborazione dello IUAV e l’apprezzamento della Regione Veneto.

La cerimonia si è aperta con i saluti di Matteo Zoppas (Presidente Confindustria Veneto), Denise Archiutti, (Delegata regionale di Confindustria Veneto, Presidente del Gruppo Legno Arredo di Assindustria Venetocentro e Member of the Board e Group Controller di Veneta Cucine S.p.A.) e Elena Donazzan (Assessore all'istruzione, alla formazione e al lavoro della Regione Veneto).

Sono seguiti l’intervento di Giuseppe Caldiera (Direttore Generale CUOA Business School) e la conversazione dal titolo “L’innovazione pedala su due ruote” tra Alessandro Garofalo (docente CUOA Business School) e Fausto Pinarello, (CEO Pinarello S.p.A.). Romano Cappellari (Direttore scientifico dei Master CUOA Brand Ambassador e Retail Management e Marketing), ha anticipato le novità della seconda edizione del Master, in partenza il prossimo anno.

Gli Alumni del Master hanno tenuto il loro Graduation Speech, presentando il lavoro svolto durante i progetti di stage. La classe del master full time, costituita per lo più da under 30, é composta da allievi del Nordest provenienti da ogni genere di studi, soprattutto umanistici. La varietà di provenienze settoriali si riscontra anche per quel che concerne la composizione d’aula degli executive, professionisti dell’area commerciale, marketing, risorse umane, industrial design e brand content.

Durante la Cerimonia è stata anticipata la sottoscrizione del Protocollo d'Intesa tra il Coordinamento Legno-Arredo di Confindustria Veneto, Federlegno-Arredo e IUAV. Le finalità del Protocollo sono molteplici, tra queste: lo sviluppo di progetti di ricerca congiunti e la valorizzazione di attività di fundraising per grandi progetti d'impresa (con particolare riferimento agli ambiti della creatività, del design industriale e della promozione internazionale).

«Il brand Made in Italy – ha commentato il Presidente di Confindustria Veneto Matteo Zoppas – rappresenta un vero e proprio asset immateriale, in grado di proiettare all’estero le imprese italiane. Dobbiamo imparare a capitalizzare questo vantaggio economico frutto della qualità, dell’innovazione, del design delle nostre produzioni. Questo Master rappresenta il salto culturale che il sistema veneto sta facendo nell’affrontare il tema dell’internazionalizzazione, è un esempio virtuoso di condivisione – tra i diversi attori coinvolti - di un metodo e di un percorso ad alto valore aggiunto per le imprese. E’ la direzione giusta da intraprendere e da replicare in tutti i settori in cui il brand Italia fa la differenza. In bocca al lupo ai nuovi Brand Ambassador e alla loro “missione” di promozione dei nostri valori».

“Le sfide che le aziende si trovano ad affrontare sono sempre più ambiziose– ha dichiarato Denise Archiutti, Delegata regionale di Confindustria Veneto e Presidente del Gruppo Legno Arredamento di Assindustria Venetocentro – essendo obbligate a guardare sempre con maggior convinzione ai mercati internazionali.  Il nodo cruciale non è tanto un tema di “prodotto” quanto piuttosto di capitale umano, di skills professionali che devono essere sviluppati per affrontare tali sfide. Il Veneto è un distretto manifatturiero che si distingue in molti settori e con una sempre maggiore vocazione internazionale. Serve collaborare con la Regione, con le Università e gli Istituiti tecnici per ottenere il duplice obbiettivo di massimizzare la possibilità di creazione di nuovi posti di lavoro e di accelerare i processi di crescita manageriale delle aziende. Il Master Brand Ambassador è una risposta in tale direzione».

«Fino a qualche anno fa il concetto di Brand Ambassador era poco conosciuto - spiega Giuseppe Caldiera, Direttore generale di CUOA Business School - oggi, invece, è sempre più sentita da parte dalle aziende l'esigenza di poter contare su nuove figure in grado di valorizzare le relazioni tra il marchio e il consumatore. I giovani e i professionisti che concludono oggi il loro percorso formativo 'Brand Ambassador' avranno un ruolo chiave all'interno delle imprese in cui andranno ad operare con un bagaglio di competenze necessarie a governare e sviluppare la funzione commerciale, con l’obiettivo di trasmettere i valori di identità, bellezza e qualità dei brand del Made in Italy».

«Faccio a questi neo-diplomati i migliori auguri di buon lavoro – ha affermato l’Assessore all’Istruzione, Formazione, Lavoro e Pari Opportunità Elena Donazzan -. Hanno accettato una sfida e credo che il percorso intrapreso sia più che attuale e anche ricco di soddisfazioni in quanto risponde a due esigenze primarie: al fabbisogno professionale delle nostre imprese e alla necessità del nostro Paese di puntare sempre più su quel “bello e ben fatto” che ci rende tanto orgogliosi nel mondo, riscuotendo notevole successo nei mercati globali. Il Veneto ha molto da offrire molto in questo senso, perché è ricco di aziende che racchiudono una storia e un saper fare unici, autentici esempi del Made in Italy che non è solo un’etichetta ma la rappresentazione dello stile di vita, della bellezza, della cultura dell’eleganza di una nazione straordinaria come la nostra».

Gallery