Offerte lavoro



 
 

 

Fondazione Ibm, il talento prima di tutto

1 - 2 minuti Tempo di lettura
Fondazione Ibm, il talento prima di tuttoLaureati in materie scientifiche fatevi avanti per dimostrare il vostro talento. L’occasione arriva dalla Fondazione Ibm, che festeggia i suoi venticinque anni di attività con la pubblicazione del bando 25x25 Talenti. L’obiettivo è stimolare la creatività di 25 giovani, mediante le nuove tecnologie, sulle tematiche sociali e di sviluppo del Paese.

Saranno selezionati laureati magistrali o laureandi magistrali (con massimo 3 esami per la laurea) d’età non superiore ai 25 anni, con l’obiettivo di offrire loro l’occasione di confrontarsi con esperti di tecnologia e di fronteggiare una sfida progettuale concreta con particolare attenzione alle tematiche del terzo settore.

I giovani saranno coinvolti in una esperienza a due fasi: una settimana residenziale di formazione e lavoro di gruppo, dal 20 al 25 settembre 2015, seguita dallo sviluppo di un project work da realizzare in un tempo massimo di quattro settimane lavorando in gruppi coordinati da tutor. Il lavoro verrà svolto a distanza con l’uso di tecnologie collaborative, impegno fisso sarà un meeting settimanale telefonico con i tutor. Una giuria che selezionerà i due progetti più e, per avviare la fase realizzativa di questi ultimi, la Fondazione affiancherà i vincitori nella predisposizione di un progetto di crowdfunding.

Possono candidarsi laureati in materie scientifiche (ingegneria, informatica, matematica, fisica, chimica, statistica) o in Economia. La conoscenza della lingue inglese sarà considerata un requisito preferenziale. La domanda di partecipazione dovrà essere inviata entro il prossimo 10 luglio 2015 e i prescelti saranno ricontattati entro il 24 luglio.


Laura Lapenna
2 giugno 2015

Foto: sede Ibm

Gallery