Offerte lavoro



 
 

 

Guardia di Finanza, concorso per 66 Allievi Ufficiali

2 - 4 minuti Tempo di lettura

concorso guardia di finanza

La Guardia di Finanza ha da poco reso pubblico un concorso per il reclutamento di 66 Allievi Ufficiali. Il bando prevede venerdì 21 febbraio 2020 come termine ultimo per inviare la domanda di partecipazione. Continua a leggere l’articolo per conoscere ulteriori dettagli.

Concorso per 66 Allievi Ufficiali della Guardia di Finanza: i posti

Il concorso indetto dalla Guardia di Finanza per selezionare 66 Allievi Ufficiali prevede la seguente suddivisione dei posti disponibili:

58 destinati al comparto ordinario, di cui:

  • 1 riservato a chi è in possesso dell’attestato indicato all’articolo 4 del decreto del Presidente della Repubblica del 26 luglio 1976, n. 752, riferito al diploma di istituto di istruzione secondaria di secondo grado o superiore
  • 1 riservato al coniuge, ai figli superstiti o ai parenti in linea collaterale di secondo grado qualora unici superstiti, del personale delle Forze armate e delle Forze di polizia deceduto in servizio e per causa di servizi

8 destinati al comparto aeronavale di cui:

  • 4 alla specializzazione Pilota Militare
  • 4 alla specializzazione Comandante di Stazione e Unità Navale

Concorso per 66 Allievi Ufficiali della Guardia di Finanza: i requisiti

Per tutti i candidati è richiesto il possesso di diploma di istruzione secondaria di secondo grado. Nello specifico, invece, per potere partecipare al concorso per 66 Allievi Ufficiali della Guardia di Finanza è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

Per Ispettori, Sovrintendenti, Appuntati e Finanzieri della Guardia di Finanza in servizio

  • Età non superiore al 28° anno di età (nati dal 1° gennaio 1992 in poi)
  • Non essere stati prosciolti da arruolamento nelle Forze armate e di polizia
  • Non essere stati imputati, condannati né avere ottenuto l’applicazione di pena per delitti non colposi
  • Non essere stati sottoposti a misure di prevenzione
  • Non avere riportato negli ultimi due anni sanzioni disciplinari più gravi della consegna
  • Non essere in aspettativa o essere stati sospesi dall’impiego

Per cittadini italiani

  • Età compresa tra i 17 e i 22 anni (nati tra il 1° gennaio 1998 e l 1° gennaio 2003)
  • Se minorenni, consenso di chi esercita la potestà
  • Essere in possesso di diritti civili e politici
  • Non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso pubblica amministrazione
  • Non essere stati prosciolti da precedente arruolamento delle Forze armate e di polizia
  • Non aver eprestato servizio civile nazionale (obiettori di coscienza, tranne in caso di rinuncia a tale status)
  • Non essere stati dimessi per motivi disciplinari o per inattitudine da accademie, scuole e istituti di formazione delle Forze armate e di polizia di Stato
  • Non essere stati rinviati o espulsi da corsi di formazione dell’Accademia del Corpo della Guardia di Finanza
  • Non essere stati imputati o condannati per delitti non colposi
  • Non essere stati sottoposti a misure di prevenzione
  • Essere in possesso di qualità morali e di condotta necessarie per l’ammissione ai concorsi della magistratura ordinaria

Concorso per 66 Allievi Ufficiali della Guardia di Finanza: le prove

Il concorso per 66 Allievi Ufficiali della Guardia di Finanza prevede diverse prove d’esame. Nello specifico:

  • Prova preliminare, mediante la somministrazione di test logico matematici e culturali;
  • Prova scritta di cultura generale
  • Prova di efficienza fisica
  • Accertamento dell’idoneità attitudinale
  • Accertamento dell’idoneità psico fisica
  • Prova facoltativa di una lingua straniera
  • Prova facoltativa di informatica
  • Visita medica di controllo e accertamento all’idoneità per la specializzazione Pilota Militare

Come candidarsi concorso per 66 Allievi Ufficiali della Guardia di Finanza

Se vuoi inviare la domanda di partecipazione per il concorso e consultare il bando nel dettaglio, clicca sul seguente link:

Non perderti nessuna notizia sul mondo del lavoro: iscriviti alla nostra Newsletter. Seguici anche su Telegram!

Gallery