Offerte lavoro



 
 

 

Posti pubblici tra la divisa e l'Unione Europea

2 - 3 minuti Tempo di lettura
Posti pubblici tra la divisa e l'Unione EuropeaTra Bruxelles e la Guardia di Finanza. Le novità più interessanti sul fronte delle Gazzette, italiane o dell’Unione Europea, arrivano questa settimana con due concorsi destinati a diplomati. Nel primo caso, dopo le selezioni lanciate agli inizi di febbraio dai Corpi di Esercito, Marina e Aeronautica, si aprono le porte della Scuola Ispettori e Sovrintendenti della Guardia di Finanza. Nel secondo caso, servono figure amministrative nelle istituzioni europee.

Il Corpo di Polizia che dipende direttamente dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, per l’anno scolastico 2014/2015 si prepara ad assumere 217 allievi marescialli del contingente ordinario e 20 allievi marescialli del  contingente  di  mare. In totale, quindi, 237 contratti destinati sia al personale interno sia a giovani tra i 18 e i 26 anni in possesso di diploma (o in procinto di diplomarsi).

Il bando integrale, annunciato sulla Gazzetta Ufficiale n. 14 del 18 febbraio 2014, si può leggere anche sul sito internet della Gdf mentre le domande vanno completate online entro il prossimo 20 marzo 2014. Da segnalare che sempre sul portale web della Guardia di Finanza sono già stati pubblicati sia la banca dati dalla quale saranno estratte le domande che comporranno la prova preliminare sia il file con le tracce dei temi assegnati nell’ultima selezione avvenuta.

Cambiando completamente genere, le istituzioni europee cercano personale che svolga mansioni di segretariato nei propri servizi. Il ruolo principale è segretario/impiegato amministrativo per le sedi tra Bruxelles e il Lussemburgo e il salario di partenza va da 2.345 a 2.645euro. In breve, i posti a concorso sono per segretari di livello Sc1 e Sc2 (in base all’esperienza professionale maturata nel ruolo).

Per candidarsi con successo è necessario aver completato un ciclo completo d'istruzione superiore certificato da un diploma nel settore del segretariato. In alternativa, possono far domanda coloro che nel curriculum hanno un diploma che dia accesso all'istruzione superiore seguito da un'esperienza professionale nelle mansioni di segreteria almeno triennale.

Per il livello Sc2 oltre ai titoli appena citati, è necessario dimostrare di aver maturato un’ulteriore esperienza professionale di 4 anni. Non è tutto, però: per lavorare nelle istituzioni dell’Ue è necessario dimostrare la propria conoscenza di almeno due delle seguenti lingue: inglese, francese, tedesco e – nel caso specifico di questo bando – croato. Curriculum online entro il 18 marzo.


Laura Lapenna
24 febbraio 2014


Foto: Luca Prioli

Gallery