Offerte lavoro



 
 

 

Arts@Cern, tra arte e scienza

1 - 2 minuti Tempo di lettura

arts@cernCERN (Organizzazione europea per la ricerca nucleare) e FACT (Fondazione per l’arte e la tecnologia creativa) presentano l’edizione 2016 del premio Collide, dedicato a tutti i creativi interessati ad approfondire il rapporto tra arte e scienza.

Porte aperte agli artisti che sovvertono provocatoriamente le forme espressive tradizionali e usano innovativi strumenti tecnologici per produrre le proprie opere; a quanti siano interessati a formulare nuovi standard comunicativi indagando sul significato profondo della scienza, sovvertendo le forme tradizionali e a coloro che intendono analizzare la ricerca scientifica da diversi punti di vista (tra cui quello politico, etico o sociologico).

In palio un’avventura di tre mesi. Il vincitore infatti avrà la possibilità di trascorrere due mesi a Ginevra, presso il quartier generale del CERN, e un altro mese a Liverpool nella sede del FACT. Il vitto, l’alloggio e le spese per il viaggio di andata e ritorno saranno interamente a carico degli organizzatori che erogheranno anche un contributo di 15.000 franchi svizzeri.

Per candidarsi è necessario compilare entro il 23 maggio l’application form all’interno del quale inserire un video di presentazione del progetto di massimo cinque minuti, il budget necessario per la realizzazione dell’opera e una lettera motivazionale di massimo 450 parole. L’esito del concorso sarà comunicato direttamente sul sito a fine giugno.

Il vincitore avrà la possibilità di collaborare con gli scienziati del CERN, al fine di comprenderne le idee e il modus operandi; sviluppare il proprio lavoro creativo negli innovativi spazi del laboratorio Arts@Cern; raccontare e presentare la costruzione dell’idea attraverso i canali social messi a disposizione dal CERN e da FACT e partecipare a workshops, stage e dibattiti.

Arts@Cern è l’innovativo programma artistico ideato nel 2011 con l’obiettivo di stimolare la curiosità dei creativi, invitandoli a scoprire tutti i possibili nessi tra scienza e arte.


Chiara Del Priore
22 aprile 2016


Foto: Google immagini (creative commons)

Gallery