Offerte lavoro



 
 
Azienda Nome azienda Titolo Settore funzionale Data fine Sede
BRT Impiegato Operativo altra funzione aziendale 13/11/2099 TO SUD

 

Alla Nato lo stage è retribuito

1 - 2 minuti Tempo di lettura
Alla Nato lo stage è retribuitoUltimi giorni per “entrare” alla Nato. Scade il prossimo 19 aprile il termine per candidarsi all’edizione 2014 del programma di tirocini promossi dall’organizzazione internazionale. In palio uno stage semestrale da 800 euro lordi. Destinatari giovani residenti in paesi NATO, di età superiore ai 21 anni, neolaureati o iscritti al terzo anno di università.

Il vantaggio di fare un’esperienza in un contesto internazionale di alto livello e il valore del rimborso spese, 800 euro lordi, a cui si aggiunge il pagamento delle spese di viaggio (fino a 1200 euro), sono due motivazioni più che valide per partecipare al NATO Internship Programme.

L’organizzazione, con sede centrale a Bruxelles (nella foto un momento dei lavori dei delgati), ha pubblicato l’avviso per l’edizione 2014 (la decima, dato che il programma è partito nel 2004) dell’iniziativa che ogni anno porta studenti universitari e neolaureati a effettuare stage presso la sede belga o altri uffici NATO. I termini si chiudono il prossimo 19 aprile, ma i tirocini partiranno a marzo o a settembre 2014, per una durata di sei mesi.

Gli stagisti saranno impiegati in una delle tante divisioni dell’organizzazione, dall’ufficio legale all’ambito della sicurezza, dalla diplomazia al Segretariato Generale. NATO. Non è richiesta, infatti, una laurea specifica per presentare domanda. È necessario avere 21 anni e risiedere in uno dei paesi membri (l'Italia lo è) dell’istituzione; essere iscritti al terzo anno di università oppure aver completato il percorso accademico da non più di 12 mesi. Fondamentale è la buona conoscenza di almeno una delle due lingue ufficiali della NATO, inglese e francese. L’application form va compilata online, dopo aver effettuato la registrazione a un’area riservata del sito.

Le candidature saranno esaminate dalla chiusura dei termini fino a settembre 2013, quando saranno comunicati i nominativi dei candidati che hanno superato la fase di preselezione. Il mese successivo saranno, infine, indicati gli ammessi definitivi.


Chiara Del Priore
16 aprile 2013


Foto Nato

Gallery