Offerte lavoro



 
 

 

In Polonia, a studiare o a tradurre

1 - 2 minuti Tempo di lettura
In Polonia, a studiare o a tradurreAppassionati di Polonia, fatevi avanti. Il ministero degli Esteri offre 10 borse di un mese per seguire corsi di lingua e cultura polacca. Il termine per la presentazione delle candidature è il 30 ottobre 2013. Nel frattempo, è possibile sempre fare richiesta per stage di tre mesi presso l’agenzia di traduzioni polacca Transeter.

Un mese per approfondire la conoscenza della lingua e della cultura polacca. L’opportunità arriva dalle borse di studio del MAE. La Farnesina ne mette a disposizione 10, della durata di un mese (gennaio-febbraio 2014). La deadline per presentare l’application form è il 30 ottobre 2013.

Possono fare domanda cittadini italiani, studenti universitari iscritti almeno al terzo anno di corso, docenti di lingua e letteratura polacca e slavistica. L’importo della borsa non è precisato, ma essa comprende vitto e alloggio presso le strutture universitarie, mentre i costi di viaggio sono a carico dei borsisti. I candidati per le borse di studio invernali devono presentare una lettera di raccomandazione da un loro professore di lingua polacca e le copie dei certificati/diplomi oppure un elenco dei voti. 

Ha un target differente, invece, l’offerta di stage che arriva da Transenter, agenzia di traduzioni nata nel 2002, con sede a Wroclaw. Transeter propone tirocini della durata minima di tre mesi, indirizzati a studenti universitari di lingue, economia o scienze sociali. Non esiste un termine vero e proprio per la presentazione delle candidature, in quanto gli stage iniziano praticamente ogni mese. Gli stagisti avranno a disposizione un pocket money di 300 euro mensili, più il pagamento da parte di Transeter di metà delle spese di alloggio, all’interno di appartamenti destinati agli stagisti.

Non resta altro che consultare la pagina dedicata del sito per verificare il possesso dei requisiti richiesti e inviare online la domanda, tramite lo specifico form. Oltre all’iscrizione a uno dei corsi di laurea elencati precedentemente, sono indispensabili un’ottima conoscenza della lingua inglese, dimestichezza con il pacchetto Office e predisposizione al lavoro in un ambiente multiculturale.


Chiara Del Priore
19 luglio 2013


Foto: Giulio Bernardi

Gallery