Offerte lavoro



 
 

Riparte il programma Vulcanus per lavorare un anno in Giappone

1 - 2 minuti Tempo di lettura

riparte vulcanus

Anche quest'anno sono aperte le iscrizioni di Vulcanus, il programma per lavorare un anno in Giappone, rivolto agli studenti di materie scientifiche iscritti almeno al quarto anno e interessati alla cultura e al mondo del lavoro del sol levante. I tirocini, che si svolgeranno presso le più importanti aziende nipponiche, inizieranno ad agosto del 2019.

Obiettivo del progetto, attivo dal 1996 e finanziato dal Centro UE-Giappone per la cooperazione industriale e dalle aziende ospitanti giapponesi, è accrescere e stimolare la cooperazione industriale e migliorare la comprensione reciproca tra Giappone e Paesi UE.  Gli studenti selezionati riceveranno una borsa di studio di circa 14.000 euro, che coprirà le spese di viaggio di andata e ritorno per il Giappone e le relative spese di soggiorno. Non c’è nessun costo da sostenere, inoltre, per il corso di lingua, i seminari e l'alloggio.

Il programma

Durante i dodici mesi gli studenti seguiranno:

  • un seminario di una settimana sul Giappone
  • un corso intensivo di lingua giapponese di quattro mesi    
  • un tirocinio di otto mesi presso un'industria giapponese

Il programma è finalizzato allo studio delle tecnologie avanzate impiegate dall’azienda che ospita il tirocinio, a imparare la lingua e la cultura nipponiche e creare, così, le basi per una carriera lavorativa con le più grandi aziende giapponesi.

Requisiti

  • essere cittadini dell’UE/COSME
  • essere studenti presso università ubicate entro in confini dell’UE/COSME
  • essere iscritti a facoltà tecniche o scientifiche
  • essere iscritti tra IV anno ufficiale di studi e il penultimo anno di PhD
  • essere iscritti per l’anno accademico 2017/2018
  • poter trascorrere un anno all’ester0

Le candidature possono essere inviate entro il 20 gennaio 2019 cliccando qui:

Gallery