click

Offerte lavoro



 
 

Maturità: scopri i voti dei personaggi famosi

1 - 2 ' di lettura

maturita scopri i voti dei personaggi famosi

In questi giorni tantissimi ragazzi e ragazze stanno affrontando gli esami di maturità. Tutti noi siamo stati maturandi, anche i personaggi famosi dello sport, della musica e dello spettacolo che conosciamo e che vediamo ogni giorno in televisione e che seguiamo su Instagram, Facebook, YouTube o Twitter.

Un esempio? Gregorio Paltrinieri, campione olimpico in carica dei 1.500 metri stile libero, ha conquistato un ottimo 80/100.

Dalla piscina al palco il passo è più breve di quanto si possa pensare, e l’impegno ripaga ugualmente: Lorenzo Fragola, vincitore nel 2014 di X Factor, si è diplomato al liceo scientifico con 85/100.

maturita scopri i voti dei personaggi famosi tiziano ferro

Tra un colpo di cappa e spada di Aldo Montano (54/60) e una canzone di Tiziano Ferro (55/60), un po’ meno sfavillati sono stati i maturandi Mario Balotelli e Diana Del Bufalo: entrambi hanno concluso il proprio percorso di studi liceali con 60/100. Alla fine, l’importante è portare a casa il risultato.

maturita scopri i voti dei personaggi famosi balotelli

Il comico Luca Bizzarri ha superato l'esame di maturità con 42/60, mentre Federico Moccia ha salutato il Liceo Classico con 60/60. Anche Noemi ha potuto cantare di gioia con 60/60. La star di Gomorra Salvatore Esposito, invece, ha ottenuo 77/100.

In Politica i numeri, si sa, sono importanti. Lo sono sempre stati, anche quando il dibattito non si svolge in una Camera ma in un’aula… di scuola. Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte è stato promosso con un impeccabile 60/60, al pari di Luigi Di Maio e Matteo Renzi. Il sindaco della Capitale Virginia Raggi può vantare un rispettabilissimo 55/60. A brevissima distanza troviamo Danilo Toninelli: l’attuale ministro delle Infrastrutture ha concluso la sua esperienza scolastica con una votazione di 54/60.

maturita scopri i voti dei personaggi famosi salvini conte

Meno brillanti Roberto Fico e Bussetti, rispettivamente presidente della Camera e ministro dell’Istruzione: entrambi hanno potuto leggere sulla pergamena di diploma il risultato 40/60. Un po’ meglio Alessandro Di Battista e Matteo Salvini, diplomatisi rispettivamente con 46/60 e 48/60.

Comunque vada, qualunque sarà il voto finale, non importa: un grande "in bocca al lupo" a tutti i maturandi!

Gallery