Offerte lavoro



 
 

"Adotta un giovane", l'iniziativa della Regione Marche

2 - 3 ' di lettura

UrbinoLa Regione Marche su proposta di Confindustria Marche, ha messo in campo alcune politiche di sostegno all’inserimento lavorativo dei giovani, realizzando il progetto “Adotta un giovane: assegnazione di 50 borse di studio a giovani laureati e diplomati marchigiani e incentivi alle imprese per le assunzioni a tempo indeterminatoper la realizzazione di esperienze lavorative in aziende del territorio marchigiano che hanno la necessità di reperire figure professionali specializzate e dotate di una preparazione qualificata immediatamente fruibile, spesso difficilmente reperibile nel mercato del lavoro giovanile.

La sperimentazione si articola in tre linee di azione tra loro collegate:

  1. l’assegnazione di 25 borse di studio del valore di 750,00 euro mensili lordi, per i giovani laureati, da realizzarsi per un periodo di dodici mesi, presso le imprese che hanno sede legale e/o operativa secondaria nel territorio marchigiano;
  2. l’assegnazione di 25 borse di studio del valore di 650,00 euro mensili lordi, per i giovani diplomati, da realizzarsi per un periodo di dodici mesi, presso le imprese che hanno sede legale e/o operativa secondaria nel territorio marchigiano;
  3. Aiuti alle imprese che trasformano la Borsa di studio in contratto a tempo indeterminato assumendo i borsisti, tramite l’erogazione di un incentivo pari a 3.000,00 euro per ogni assunzione (full time) realizzata.

Il borsista nell’arco della durata della borsa di studio (12 mesi) dovrà svolgere obbligatoriamente l’attività formativa, di almeno 15 ore (fino ad un massimo di 36 ore).

I requisiti per poter presentare la domanda per l’assegnazione della borsa di studio sono i seguenti:

  • età non superiore ai 35 anni ;
  • residenza nelle Marche;
  • essere disoccupati o inoccupati;
  • in possesso di un diploma di laurea triennale o specialistica o di un diploma di scuola media superiore;
  • non aver avuto rapporti di lavoro con i soggetti ospitanti né attivino tali rapporti fino al termine della durata della borsa;
  • non aver presentato la domanda di borsa di studio su entrambe le Azioni (per diplomati e per laureati).

La domanda per la concessione della borsa di studio dovrà essere compilata obbligatoriamente, entro e non oltre il 14 marzo, attraverso due modalità: via telematica collegandosi al sito Siform oppure inviata a mezzo posta ed esclusivamente con Raccomandata A/R all'indirizzo: REGIONE MARCHE P. F. Servizi per l’Impiego, Mercato del Lavoro, Crisi occupazionali e produttive Palazzo Leopardi – 2° piano, stanza n. 20 Via Tiziano, 44 - 60125 Ancona indicando sulla busta la dicitura: “FSE Marche, Adotta un giovane – Borse di studio”.

Per leggere il bando andare sul sito della Regione Marche.



Desirée Noto


8 marzo 2012

Foto di Brainsonic

Gallery