Prossimo evento

21
Marzo
Una giornata di
...

Offerte lavoro



 
 

Assunzioni e tirocini Bayer, da Roma a Milano

1 - 2 ' di lettura
Assunzioni e tirocini Bayer, da Roma a MilanoTre tirocini e cinque contratti a casa Bayer. Il colosso farmaceutico padre dell’Aspirina inserisce nei suoi uffici profili professionali junior e senior. Le opportunità di training e di impiego sono distribuite sulle diverse sedi della multinazionale sparse per l’Italia, da Milano a Roma, passando per Vicenza e Verona.

Partiamo dagli stage. Il primo, nell’area delle risorse umane, permetterà al prescelto di lavorare sei mesi nella sede di viale Certosa, a Milano. Il candidato ideale ha una laurea umanistica o economica (magari con allegato un master in gestione risorse umane) e conosce bene inglese, Power Point ed Excel. Stessi uffici anche per lo stagista che sarà inserito nell’area general ledger and tax operational: per candidarsi servono laurea economica e conoscenza di inglese e Office. La terza chance di fare pratica ad alto livello, sempre di durata semestrale e nella divisione sales & operations, riguarda un laureato in Economia con specializzazione in marketing e conoscenza di inglese e Office.

Passando ai contratti veri e propri, la prima posizione aperta riguarda un area manager con laurea o diploma in materie tecnico scientifiche e disponibilità a frequenti spostamenti. Poi servono un esperto di contabilità generale con laurea economica ed esperienza di tre anni e un responsabile del settore IT Infrastructure con esperienza e doti di leadership. Per tutti, sede di lavoro con vista sul Duomo.

Tra Verona e Vicenza lavorerà un laureato in agraria con conoscenza di Office, mentre firmerà un contratto di sostituzione maternità, nel Lazio, un product specialist con laurea, esperienza di vendita nel settore medicale e residenza in zona, interessato a sviluppare il potenziale di mercato a Rieti e Roma.

Per candidarsi o avere ulteriori informazioni sui profili richiesti, è necessario cliccare sulla pagina dedicata.


Barbara Diani
21 novembre 2013


Foto: ufficio stampa Bayer

Gallery