Offerte lavoro



 
 

 

Lavorare in Borsa italiana

2 - 4 minuti Tempo di lettura

Foto_MarinaFamiglietti_Borsa_290“La conoscenza dell’azienda a cui ci si presenta è essenziale”. E’ il consiglio per nulla scontato di Marina Famiglietti, HR Italy di Borsa Italiana. E invece quante volte passando vicino a uno stand si sente questa frase “Buongiorno, voi di cosa vi occupate?”, che nelle intenzioni del candidato voleva essere un modo per rompere il ghiaccio e invece era la pietra tombale sul suo cv. “E’ a partire da questa conoscenza di base – continua Famiglietti - che vanno costruite le domande da rivolgere ai responsabili della selezione presenti allo stand, evitando domande banali. Il tutto con una finalità: individuare ed esplicitare dove il proprio disegno di sviluppo personale e quello aziendale trovano il loro punto di incontro”.

Quello di venerdì è un appuntamento importante per chi è interessato a lavorare nel settore finanziario e l’occasione per consegnare la propria candidatura direttamente nelle mani dei responsabili delle Risorse umane.

Borsa Italiana sarà presente, non solo come ospite dell’evento, ma anche per conoscere potenziali candidati per gli inserimenti del 2011. “I nostri piani di recruiting sono particolarmente selettivi e finalizzati a catturare le esperienze e le skills di cui di volta in volta abbiamo bisogno per sviluppare e innovare i nostri business. In questo periodo, in particolare, intendiamo investire su talenti che abbiano competenze in ambito tecnologico ed esperienze di project management. Borsa Italiana sta cercando in tutto sei profili con un paio di anni d’esperienza da inserire in diverse posizioni.”

Gli stage di Borsa Italiana attualmente aperti sono invece in ambito Legale, Capital Markets, Technology, Post Trade e Risk Management. “Inoltre, stiamo per lanciare un Summer Internship programme, che partirà a luglio, come modalità per entrare in contatto con i futuri laureati nella fase iniziale della loro carriera universitaria. Questa iniziativa si affianca all’Internship programme che offre già a giovani neolaureati la possibilità di una prima esperienza di lavoro all’interno di Borsa Italiana o delle altre società del Gruppo lungo tutto l’arco dell’anno.”

Cosa significa fare uno stage in Borsa Italiana? “L’opportunità di fare una prima esperienza nel mondo del lavoro entrando con una prospettiva privilegiata nel mercato finanziario. E’ un percorso strutturato in trimestri con possibilità di rinnovo fino ad un massimo di un anno e rimborso spese, oltre ai ticket restaurant, che cresce con il maturare dell’esperienza ed il contributo individuale dato al team. Ad ogni rinnovo chiediamo a stagista e tutor di fare una valutazione della qualità dell’esperienza e dell’allineamento dello stage con il progetto formativo concordato con le università. Ai migliori offriamo anche la possibilità di frequentare uno dei corsi organizzato da Academy, il nostro centro di formazione finanziaria.

Tra i vostri progetti c'è anche un Graduate programme annuale. Se venerdì doveste incontrare qualche giovane talento, lo includereste nelle selezioni, sebbene ormai chiuse? Quando aprirà i termini la prossima edizione? “Siamo sempre aperti ai giovani talenti! Il Graduate Programme di Borsa Italiana, giunto quest’anno alla seconda edizione, prevede un percorso manageriale della durata di due anni ed è dedicato a laureati eccellenti. Il Programma offre l’opportunità di lavorare a stretto contatto con i manager delle varie business area del Gruppo e di vivere un’esperienza internazionale attraverso la turnazione semestrale nelle sedi del London Stock Exchange Group. Le selezioni per la prossima edizione partiranno a gennaio 2012.”

Per visualizzare le proposte di lavoro e stage entrare nell'area Lavora con noi del sito di Borsa Italiana.

Raffaella Giuri

12 aprile 2011

Gallery