click

Offerte lavoro



 
 

 

Più lavoro ai giovani: 10 idee per il Piemonte

1 - 2 minuti Tempo di lettura

10idee_piemonteLa Regione Piemonte, con il progetto “Dieci idee per i giovani”, stanzierà 11 milioni di euro per avvicinare sempre di più i ragazzi al mondo del lavoro e delle imprese, favorendo la ripresa economica e innalzando il livello occupazionale degli under 35 in stretta collaborazione con le aziende del territorio.

Il Presidente della Regione Roberto Cota ha illustrato le dieci iniziative, messe a punto dagli assessori allo Sviluppo Economico e al Lavoro, per contrastare la crescente disoccupazione giovanile sul territorio che dal 2008 al 2009 salita dal 14% al 24,1%.

Vediamo quali sono le principali misure previste nel progetto.

Tutti i giovani diplomati in scuole tecnico-professionali e residenti in Piemonte e i laureati di primo e secondo livello presso gli Atenei regionali, avranno la possibilità di usufruire di borse di studio in collaborazione con le imprese locali. I giovani che verranno selezionati svolgeranno un tirocinio formativo di sei mesi presso tali enti, ricevendo un compenso mensile pari a 1.000 euro.

Per i giovani invece che aspirano a diventare agenti commerciali all’estero per imprese piemontesi, il progetto prevede oltre alla copertura dei costi di formazione iniziali per un massimo di sei mesi, anche il finanziamento delle spese di viaggio e soggiorno, più un compenso extra di 500 euro al mese. Qualora al termine del periodo le aziende decidessero di assumere a tempo indeterminato, i giovani potranno usufruire di un apposito incentivo.

Per tutti i professionisti under 40, la Regione avvierà un sostegno attraverso voucher, di circa 10.000 euro, per promuovere il lancio di nuove attività imprenditoriali o per rafforzare quelle già esistenti.

Inoltre, per appoggiare e sostenere tutti coloro che aspirano a mettersi in proprio, l’amministrazione regionale si propone di supportare sia tutte le cooperative formate da giovani titolari di partita Iva, sia tutte quelle attività create e gestite da giovani che dimostreranno di possedere significative potenzialità.

Qui troverete il progetto completo scaricabile in PDF e tutti gli approfondimenti dell’iniziativa che - secondo Cota - fungerà da importante patto generazionale.

Emanuele Florio

13 luglio 2011

Foto di Nicsevent

.

Gallery