Offerte lavoro



 
 

 

Ue: concorso per laureandi

1 - 2 minuti Tempo di lettura

brusselsNon era mai successo. I requisiti per tentare una carriera nelle Istituzioni europee sono sempre stati altissimi e prevedevano quantomeno l’aver già ottenuto la laurea, e con il massimo dei voti. Questa è quindi un’occasione davvero interessante per la quale vale la pena fare un tentativo.

L’Ufficio europeo di selezione del personale (EPSO) ha indetto un bando per la costituzione di elenchi di riserva per l’assunzione di amministratori – questa e non amministrativi la corretta traduzione di “administrator” – per coprire posti vacanti nelle Istituzioni dell’Unione europea.

I settori di destinazione sono l’amministrazione pubblica europea, il diritto, l’economia, l’audit, le finanze e la statistica. E’ vincolante la scelta di un solo campo.

AD 5 è il grado con il quale i candidati idonei iniziano la loro carriera di amministratore, svolgendo tre tipi principali di attività: la formulazione delle politiche comunitarie, gli interventi operativi e la gestione delle risorse.

Possono candidarsi anche gli studenti all’ultimo anno almeno della laurea triennale a condizione che si laureino entro il 31 luglio 2011. Non è richiesta esperienza professionale, mentre è indispensabile la conoscenza di una seconda lingua tra inglese, francese e tedesco.

Una prima selezione avverrà sulla base di test a risposta multipla per valutare le attitudini e le competenze generali (test di ragionamento verbale, numerico, astratto e situazionale).

L’iscrizione deve avvenire attraverso il sito www.eu-careers.eu

Ulteriori informazioni sono disponibili al sito www.eu-careers-online.eu/AD57

Raffaella Giuri

30 marzo 2011

Foto di Kittybwondeful



Gallery