Prossimo evento

Stazione Leopolda
Job Meeting PISA è organizzato da Cesop HR Consulting Company in collaborazione con il Career Service
...

Offerte lavoro



 
 

Washington D.C., stage alla World Bank

1 - 2 ' di lettura

Washington_DCSono aperte le candidature per svolgere un’esperienza di alta formazione presso la World Bank, la principale organizzazione internazionale per il sostegno allo sviluppo con sede centrale a Washington D.C. negli Stati Uniti.

L’opportunità è rivolta a studenti universitari, laureati e giovani che stanno realizzando un percorso di studio come un master, una laurea specialista o un dottorato. La Banca Mondiale, attualmente costituita da due Istituti, la Banca Internazionale per la Ricostruzione e lo Sviluppo (International Bank for Reconstruction and Development – IBRD) e l’International Development Association (IDA), assume ogni anno circa 150-200 stagisti, a seconda delle esigenze.

La World Bank avvia due selezioni ogni anno per reclutare giovani talenti:

  1. stage invernali, dicembre – marzo (ci si candida dal 1 settembre al 31 ottobre);
  2. stage estivi, giugno – settembre (ci si candida dal 1 dicembre al 31 gennaio).

I giovani che avranno la possibilità di formarsi negli Stati Uniti presso la Banca Mondiale, possono provenire da tutti i Paesi membri della World Bank Group e svolgeranno un tirocinio retribuito (lo stipendio su base oraria viene definito di anno in anno) di minimo quattro mesi.

Per quanto riguarda i requisiti per partecipare alla selezione, sono ammesse tutte le tipologie di lauree, ma in generale sono più richiesti questi ambiti: economia, finanza, sviluppo umano (sanità pubblica, istruzione, nutrizione, popolazione), scienze sociali (antropologia, sociologia), agricoltura, ambiente, e sviluppo del settore privato. La padronanza dell’inglese risulta fondamentale, mentre sono considerati titoli preferenziali la conoscenza di altre lingue, il possesso di competenze informatiche e precedenti esperienze lavorative.

Per candidarsi è necessario visitare la pagina relativa sul sito della Banca Mondiale e cliccare su “Apply now”.

Emanuele Florio

5 ottobre 2011

Gallery