Offerte lavoro



 
 

 

1 - 2 minuti Tempo di lettura
Oltre 800 laureati in tutta Italia con KpmgOttima conoscenza dell’inglese, talento nel lavorare in team e, alle spalle, un’esperienza di lavoro all’estero. È questo il profilo delle centinaia di candidati nel mirino di Kpmg, multinazionale dei servizi professionali alle imprese che opera in Italia da oltre 50 anni con più di tremila professionisti e 26 uffici.

1 - 2 minuti Tempo di lettura
thumb TenarisTenaris recluta talenti da formare e far crescere professionalmente. Il gruppo, fornitore a livello mondiale di tubi e servizi per la produzione di petrolio e gas, con sede centrale a Lussemburgo, mette a disposizione di giovani brillanti diciotto stage, retribuiti e non, in otto diverse aree aziendali.

1 - 2 minuti Tempo di lettura
Laureandi e neolaureati, Vodafone ha due programmi per voiIn Vodafone è scattata l’ora dei giovani. Laureati o a un passo dalla tesi. Il colosso della telefonia, con sede a Newbury, nel Regno Unito, e 444 milioni di clienti nel mondo, offre anche quest’anno, a universitari e neolaureati, l’opportunità di iscriversi ai programmi Vodafone Internship e Vodafone Discover.

1 - 2 minuti Tempo di lettura
STM, 35 assunzioni da Milano a CataniaTrentacinque posti subito. Altri settantacinque entro la fine dell’anno. STMicroelectronics, azienda franco-italiana con sede centrale a Ginevra, che opera nel settore della produzione di componenti elettronici a semiconduttore, prevede di inserire nel corso del 2015, soltanto nel nostro Paese, almeno un centinaio di persone. Le selezioni per i primi inserimenti sono già in corso.

1 - 2 minuti Tempo di lettura
Duemila posti in due anni da Lidl, due programmi per neolaureatiLa grande distribuzione organizzata ha bisogno di volti nuovi. Duemila, per la precisione, sono i nuovi ingressi previsti nei prossimi due anni dal gruppo Lidl Italia, multinazionale premiata come “Best Workplace 2015”, che ha annunciato un faraonico piano di assunzioni nel quale rientrano due programmi di formazione on the job retribuiti, indirizzati a giovani neolaureati: “Generazione Talenti” e “International Trainee Program”.

1 - 2 minuti Tempo di lettura
Ai capi settore Bricoman serve la laureaUn anno dopo il progetto “Giovani talenti”, di cui Jobmeeting si è occupato lo scorso mese di maggio, Bricoman torna a selezionare allievi capi settore dal nord al sud della Penisola. L’azienda, attiva nel settore dei prodotti per la costruzione e la ristrutturazione della casa, chiama a raccolta laureati interessati a intraprendere una carriera in una realtà in espansione.

2 - 3 minuti Tempo di lettura
Mille posti nel 2015 nei ristoranti McDonald'sNovecentocinquanta nuovi posti di lavoro da qui a fine anno. Per manager e direttori, certo. Ma anche per crew, hostess e steward. McDonald’s, colosso Usa del fast food, con 18.550 dipendenti in Italia, di cui il 94% assunto con contratto stabile, lancia il suo piano assunzioni 2015.

1 - 2 minuti Tempo di lettura
Pradac seleziona programmatori espertiInformatici di talento da Bologna a Roma. Con Pradac. Il gruppo, nato nel 2002 e attivo, in collaborazione con importanti aziende italiane e internazionali, nel settore dei software e dell’innovazione IT, cerca talenti con esperienza e passione per l’hi-tech.

1 - 2 minuti Tempo di lettura
Alla Granarolo due stage su tre si trasformano in posti di lavoroTirocini e posti di lavoro nel settore alimentare. Granarolo, gruppo italiano con quartier generale a Bologna e da sempre attivo nel mercato nazionale del latte fresco e dei prodotti lattiero–caseari, chiama a raccolta neolaureati per offrirgli stage retribuiti nelle sue sedi di tutta Italia. Non trascurando, però, i professionisti con un po’ di esperienza.

1 - 2 minuti Tempo di lettura
Innovazione digitale, il talent contest TelecomUn’iniziativa dedicata ai giovani che pensano al futuro della vita digitale. E hanno in mente un’idea per renderlo più interessante e innovativo. Realizzato da Telecom Italia“Innovaconnoi” è un talent contest con vista sul posto che, lanciato pochi giorni fa, si svilupperà on line ed è dedicato espressamente ai neolaureati che presenteranno un progetto sugli scenari imminenti del digitale.

Gallery