Offerte lavoro



 
 

 

Destinazione Swaziland

1 - 2 minuti Tempo di lettura

AfricaSi chiama “Fostering communication and cooperation amongst nsas for the benefit of swazil civil society” e punta a incentivare la crescita culturale dello Swaziland, piccolo stato dell’Africa del Sud.

A promuovere il progetto la ONG Cospe, realtà nata a Firenze e impegnata nella cooperazione allo sviluppo dei paesi emergenti.

L’organizzazione sta cercando un coordinatore che, per almeno un anno a partire da gennaio 2013 (il contratto dopo 12 mesi può essere rinnovato. Non è specificato l’importo), si occupi di gestire il progetto in Africa.
Il termine per presentare la candidatura è il 28 dicembre 2012.

La ricerca è rivolta a laureati, specialmente in ambito politico, sociale e internazionale, con almeno di tre anni di esperienza nel coordinamento di progetti di sviluppo all’estero, ottima conoscenza della lingua inglese (parlata e scritta) e dei principali programmi informatici, ottime capacità redazionali e attitudine al lavoro in team.

Gli interessati possono inviare il proprio cv all’indirizzo e-mail risorseumane@cospe-fi.it, specificando nell’oggetto la posizione per cui si invia la domanda.I candidati selezionati saranno contattati per sostenere un colloquio.
La persona prescelta dovrà occuparsi, tra le varie mansioni, di gestire la realizzazione e lo sviluppo del progetto, organizzare le missioni tecniche previste e gestirne la realizzazione, valorizzare le dinamiche e i partenariati tra gli attori locali e i soggetti italiani coinvolti nell’iniziativa.

Nata nel 1983, COSPE è un’associazione privata senza scopo di lucro, che sin dalle origini, opera nel sud del mondo.
Oggi è impegnata nella realizzazione di oltre 100 progetti in 30 paesi del mondo.
Settori di intervento della ONG sono cooperazione e solidarietà internazionale, educazione allo sviluppo, interculturalità e diritti di cittadinanza plurale.


Chiara Del Priore

25 dicembre 2012


Foto di wwarby

Gallery