click

Prossimo evento

25
Settembre
Una giornata
...

Offerte lavoro



 
 

Esma, il tirocinio è a Parigi

2 - 3 ' di lettura

Esma, il tirocinio è a ParigiL’Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA) propone stage destinati a tutti i laureati triennali e specialistici per la sua sede centrale di Parigi (Francia). Bando aperto tutto l’anno per un’esperienza che avrà una durata compresa tra i sei e i dodici mesi. Richiesta un’ottima conoscenza dell’inglese scritto e parlato e una formazione maturata nell’ambito giuridico, economico e statistico. Le posizioni disponibili sono infatti nel dipartimento affari legali, analisi dei mercati, amministrazione e controllo. Completano la figura del candidato ideale la conoscenza del sistema finanziario europeo, ottime abilità di scrittura e reportistica, attitudine a organizzare il proprio lavoro per obiettivi e a raggiungerli nei tempi previsti, predisposizione al lavoro di squadra e proattività.

Per rispondere all’appello è sufficiente inviare una mail all’indirizzo vacancies@esma.europa.eu allegando: il proprio CV, una lettera motivazionale di massimo una pagina, una copia di un documento e del diploma conseguito e una autocertificazione che attesti la copertura delle spese mediche. Tutta la documentazione deve essere redatta in inglese e unita in unico file PDF che deve essere nominato in questo modo: ESMA_2015_VAC2_TRP_COGNOME_Nome (la stessa dicitura deve essere indicata anche come oggetto della mail).

È previsto un rimborso spese mensile pari a 1.024€ per i laureati triennali che aumenta a 1.536€ per quanti siano in possesso di una laurea specialistica. Coloro che saranno selezionati avranno la possibilità di seguire quotidianamente il lavoro dei funzionari, garantire supporto e assistenza nella preparazione dei briefing prima e dopo particolari incontri, fornire costante collaborazione nella stesura di documenti da condividere con i reparti esterni.

L’ESMA ha iniziato la sua attività il primo gennaio 2011 perseguendo, oggi come allora, tre obiettivi fondamentali: tutelare gli investitori, supervisionare la trasparenza dei mercati e promuovere la stabilità economica.


Chiara Del Priore
18 marzo 2016


Foto: Pixabay

Gallery