Offerte lavoro



 
 

 

Regione Emilia-Romagna: pronti 1.300 nuovi posti di lavoro

1 - 2 minuti Tempo di lettura

reigone emilia romagna 1300 nuovi posti di lavoro

Regione Emilia-Romagna da record: pronti 1.300 nuovi posti di lavoro. Saranno numerosi, dunque, i concorsi per assumere migliaia di nuovi dipendenti per coprire nuovi profili in ambito giuridico, amministrativo, economico, gestionale e di trasformazione digitale.

I profili ricercati

I diversi bandi di concorso si rivolgono soprattutto verso i laureati in materie giuridico-amministrative, economiche e finanziarie, agro-forestali e digitali. Non mancano, però, opportunità anche per i diplomati, con posizioni aperte un ambito amministrativo contabile, ambientale e tecnico in campo agro-forestale.

I nuovi concorsi

I bandi di concorso avranno anche il compito di portare nuove e più giovani risorse all’interno della Regione, abbassando così l’età media dei lavoratori del pubblico impiego. Le prime assunzioni verranno perfezionate tra dicembre 2019 e gennaio 2020.

I primi concorsi di questa tornata partiranno da metà luglio. Nel frattempo, sono presenti 3 bandi per l’assunzione a tempo indeterminato delle figure professionali di:

  • Assistente in Politiche per il Lavoro (un posto)
  • Specialista in Politiche per il Lavoro (9 posti)
  • Dirigente esperto in Politiche per il Lavoro (un posto).

Per inviare la domanda di adesione a questi concorsi, c’è tempo fino a venerdì 9 Agosto 2019.

Come candidarsi

Come anticipato, i concorsi previsti per l’assunzione di 1.300 nuovi dipendenti presso la Regione Emilia-Romagna verranno pubblicati a partire da metà luglio. Per inoltrare, invece, la richiesta di adesione per i bandi di concorso attualmente aperti e descritti poco sopra, è sufficiente cliccare qui:

Non perderti nessuna notizia sul mondo del lavoro: seguici anche su Telegram!

Gallery