click

Prossimo evento

25
Settembre
Una giornata
...

Offerte lavoro



 
 

Sta per scadere il bando per l'assunzione di Specialisti Amministrativi Contabili in Emilia-Romagna

2 - 3 ' di lettura

emilia romagna bando amministratore contabile

Sta per scadere il bando per l’assunzione di Specialisti Amministrativi Contabili in Emilia-Romagna. La selezione, nello specifico, è dedicata espressamente ai soggetti appartenenti alle categorie protette (l.68/99). È possibile inviare la propria domanda di partecipazione entro e non oltre le ore 13:00 di lunedì 15 aprile 2019.

I requisiti

Per poter partecipare al concorso da Specialista Amministrativo Contabile, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • appartenere ad una delle categorie di cui all’art. 1 della Legge 12.03.1999, n. 68;
  • essere iscritti negli elenchi di cui all’art. 8 della L. 68/99, presso i Centri provinciali per l’impiego, alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di ammissione alla selezione.
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non avere condanne penali definitive per i reati contro la Pubblica Amministrazione, di cui al Libro II, Titolo II, Capo I del c.p.;
  • non essere stato licenziato per motivi disciplinari da una Pubblica Amministrazione di cui all’art. 1, comma 2, del D.Lgs. n. 165/2001;
  • aver raggiunto la maggiore età e non aver raggiunto il limite massimo previsto per il collocamento a riposo d’ufficio;
  • idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni inerenti l'impiego; l’Amministrazione si riserva la facoltà di procedere all'accertamento dell'idoneità al momento dell’assunzione in servizio;

Per i candidati che non hanno cittadinanza italiana:

  • godere dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza. Sono fatte salve le situazioni giuridiche tutelate dall’ordinamento italiano nel rispetto del diritto internazionale;
  • avere un’adeguata conoscenza della lingua italiana;
  • (per i candidati degli Stati non appartenenti all’Unione Europea) essere in regola con le vigenti norme in materia di soggiorno nel territorio italiano;

Per tutti:

  • aver conseguito uno dei seguenti titoli di studio: Diploma di laurea di primo livello (L) appartenente ad una delle seguenti classi del nuovo ordinamento universitario di cui al DM 270/2004 (L-14 scienze dei servizi giuridici, L-16 scienze dell'amministrazione e dell'organizzazione, L-18 scienze dell'economia e della gestione aziendale, L-33 scienze economiche, L-36 scienze politiche e delle relazioni internazionali, L-41 statistica); Diploma di laurea magistrale riconducibile a una delle sotto indicate classi di laurea previste dal DM 270/2004; LMG/01 - giurisprudenza; LM-16 - finanza; LM-56 - scienze dell'economia; LM-62 - scienze della politica; LM-63 - scienze delle pubbliche amministrazioni; LM-76 - scienze economiche per l’ambiente e la cultura; LM-77 - scienze economico-aziendali; LM-82 - scienze statistiche; LM-83 - scienze statistiche attuariali e finanziarie.

Svolgimento del concorso

Il concorso prevede:

  • Prova scritta con domande a risposta sintetica aperta, combinate eventualmente a quesiti a risposta chiusa su Diritto e procedure della PA, Contrattualistica Pubblica, Contabilità Pubblica, Conoscenza dell’uso del computer e della lingua inglese
  • Prova orale con approfondimento delle conoscenze sulle materie oggetto della prova scritta.

Come candidarsi

Per consultare ulteriori dettagli del bando e per conoscere le modalità di candidatura, clicca sul seguente link:

Gallery