Offerte lavoro



 
 

 

Si aprono le porte alla carriera diplomatica

1 - 2 minuti Tempo di lettura

carriera_diplomaticaSi aprono come ogni anno le porte di accesso alla carriera diplomatica.

Sono cinque i gradi di quella che è ancora considerata una delle carriere più ambite e affascinanti:

  1. Segretario di Legazione
  2. Consigliere di Legazione
  3. Consigliere di Ambasciata
  4. Ministro Plenipotenziario
  5. Ambasciatore
Il cammino è lungo e richiede molti anni per passare da un grado all'altro.
Il concorso che si terrà a metà maggio è il primo necessario passaggio.

Il bando del Ministero degli Affari Esteri prevede la selezione di 29 giovani al di sotto dei 35 anni, per avviarli al primo gradino nel ruolo di segretario di legazione in prova.

La scadenza è il 9 maggio 2011.

Il concorso diplomatico è per titoli ed esami.

Partiamo dai titoli che devono essere di lauree specialistiche o magistrali, oltre alle quadriennali del vecchio ordinamento: Finanza, Giurisprudenza, Relazioni internazionali, Scienze dell'economia, Scienze della politica, Scienze delle pubbliche amministrazioni, Scienze economiche per l’ambiente e la cultura, Scienze economico-aziendali, scienze per la cooperazione allo sviluppo, Studi europei.

L’elenco completo delle lauree ammesse è consultabile qui.

Gli altri requisiti sono la cittadinanza italiana, l'età non superiore ai 35 anni, l'idoneità psico-fisica e il godimento dei diritti politici.

Per quanto riguarda le prove, ci sarà una prima prova attitudinale il 17 maggio, superata la quale si passerà agli scritti e agli orali ed eventualmente alla prova di lingue (facoltativa).
La prova attitudinale consisterà in un questionario psico-attitudinale (60 domande a risposta multipla) e in una relazione sintetica su un caso concreto di natura internazionale.

Qui potete visionare l’intero bando di concorso.

La domanda di ammissione al concorso deve essere fatta per via telematica, compilando il modulo on line all’indirizzo internet https://web.esteri.it/concorsionline.

Segnalo, infine, un interessante e-book sul lavoro del diplomatico che si può scaricare qui a firma di un funzionario della Farnesina.

Raffaella Giuri

26 aprile 2011

Foto di Flyingsinger

Gallery