Offerte lavoro



 
 

 

Camera dei Deputati, pubblicati bandi di concorso per 38 Consiglieri Parlamentari

2 - 3 minuti Tempo di lettura

camera dei deputati concorsi ok

Camera dei Deputati, pubblicati bandi di concorso per consigliere parlamentare. Per la precisione, un concorso pubblico è per la selezione e l’assunzione di 8 consiglieri parlamentari della professionalità tecnica con specializzazione informatica e uno per 30 consiglieri parlamentari dalla professionalità generale. È possibile inviare la propria domanda di adesione entro e non oltre le ore 18:00 di venerdì 13 settembre 2019.

I requisiti

Per partecipare ai concorsi per essere assunti alla Camera dei Deputati come Consigliere Parlamentare, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • Cittadinanza Italiana
  • Età non superiore ai 45 anni. Il limite di età è da intendersi superato alla mezzanotte del giorno del compimento del quarantacinquesimo anno
  • Uno dei titoli di istruzione o eventuali titoli equiparati ai sensi della normativa vigente (si rimanda ai bandi per l’elenco dettagliato dei titoli di studio richiesti)
  • Idoneità fisica all’impiego
  • Godimento dei diritti civili
  • Assenza di sentenze definitive di condanna

Le prove dei concorsi

Il concorso per 8 posti da consigliere parlamentare della professionalità tecnica con specializzazione informatica prevede 3 prove scritte e una orale:

  • Prima prova scritta: redazione di uno studio di fattibilità o di un progetto per la realizzazione di un sistema informativo o di un’infrastruttura informatica, anche con riferimento agli aspetti metodologici generali, al dimensionamento delle risorse e al relativo approvvigionamento, alle scelte architetturali, alle modalità di gestione e alla relativa organizzazione
  • Seconda prova scritta: redazione di un progetto per l’applicazione, in un’organizzazione che impiega servizi informatici, delle metodologie e delle tecnologie per la sicurezza informatica, anche con riferimento alla disciplina della protezione dei dati personali.
  • Terza prova scritta: risposta aperta a un questionario, composto da quattro quesiti.
  • Prova orale: colloquio teso a completare la valutazione della preparazione e dell’aggiornamento culturale del candidato nelle materie e negli argomenti oggetto del concorso, oltre alla valutazione della conoscenza della lingua inglese

Il concorso per 30 consiglieri parlamentari dalla professionalità generale prevede 6 prove scritte e una orale:

  • Prima prova scritta: elaborato di Diritto Costituzionale
  • Seconda prova scritta: elaborato di storia d’Italia dal 1848 a oggi
  • Terza prova scritta: elaborato di Diritto e Procedura Parlamentare
  • Quarta prova scritta: elaborato di Diritto Amministrativo o Politica Economica
  • Quinta prova scritta: elaborato di Diritto Civile o di Diritto dell’Unione Europea
  • Sesta prova scritta: sintesi nella lingua inglese, senza ausilio di vocabolario, di un testo redatto nella medesima lingua, riguardante argomenti di carattere giuridico o economico
  • Prova orale: colloquio teso a completare la valutazione della preparazione e dell’aggiornamento culturale del candidato nelle materie e negli argomenti oggetto del concorso, oltre alla valutazione della conoscenza della lingua inglese

Come candidarsi

Per leggere nel dettaglio i bandi e per conoscere le modalità di invio della domanda di partecipazione, clicca sul seguente link:

Non perderti nessuna notizia sul mondo del lavoro: seguici anche su Telegram!

Gallery