Offerte lavoro



 
 

 

Laureati di talento, c'è posto nella consulenza di Altran

1 - 2 minuti Tempo di lettura
Laureati di talento, nella consulenza con AltranBrillanti laureati, gli uffici del gruppo Altran hanno bisogno di voi. L’azienda, da anni attiva nella consulenza avanzata alle imprese su in settori cruciali come l’ingegneria e l’innovazione, è alla ricerca di profili junior: giovani laureati di talento, che saranno inseriti al termine della selezione principalmente nei settori dell’automotive, del finance, dell’aeronautico e delle telecomunicazioni.

I prescelti andranno a lavorare nelle principali sedi italiane Altran. E a disegnare attentamente il profilo esatto delle figure professionali richieste dal gruppo, Jobmeeting.it ha chiamato l’ufficio comunicazione dell’azienda: «I requisiti per candidarsi alle posizioni aperte al momento per i profili junior sono abbastanza semplici – spiegano i responsabili dell’ufficio – servono laurea di secondo livello o vecchio ordinamento in facoltà ingegneristiche, scientifiche o economiche, ottima conoscenza della lingua inglese scritta e parlata e disponibilità alla mobilità sul territorio nazionale».

Le sedi interessate dalla selezione, che riguarderà almeno una decina di persone, sono quelle di Torino, Milano, Roma e Napoli. Le figure professionali che il gruppo sta cercando, tutte con i requisiti comuni appena indicati, sono computer sistem validation junior, junior consultant in ambito emissione motore, Developer Senior e Junior C++/Java SE o Architetti W/M, Junior Qualification & Validation Consultant W/M, Informatici/Ingegneri Informatici - Junior W/M e Junior Consultant in ambito Pharma W/M.

Due parole su Altran, per chiudere: l’azienda, nata nel 1996, ha un fatturato di oltre 160milioni di euro, più di 2.100 dipendenti in Italia, e principali sedi operative a Roma e Milano.

Ulteriori informazioni su queste ed altre opportunità di lavoro (anche rivolte a profili con maggiore esperienza) e modalità di candidatura si trovano sul sito internet dedicato.


Barbara Diani
22 ottobre 2013


Foto: ufficio stampa Altran

Gallery