click

Prossimo evento

25
Settembre
Una giornata
...

Offerte lavoro



 
 

37,4 milioni di euro per i giovani del Sud

1 - 2 ' di lettura

MezzogiornoI giovani del Mezzogiorno al centro dell’azione del Governo, attraverso la promozione e il sostegno di progetti del privato sociale.
E’ il cuore dell’iniziativa “Giovani del non profit per lo sviluppo del Mezzogiorno”presentata oggi dal Ministro per la Coesione territoriale, Fabrizio Barca e dal Ministro per la Cooperazione Internazionale e l’Integrazione, Andrea Riccardi.

«Ci rivolgiamo ad una parte consistente del Mezzogiorno – ha spiegato Fabrizio Barca - Si tratta del 28% della popolazione nazionale, oltre la metà di tutti i disoccupati giovanili d’Italia».

Il progetto è rivolto agli under 35 del Sud Italia e prevede il lancio di due bandi che saranno pubblicati ad inizio ottobre, frutto anche di un confronto con le parti interessate previsto per il 18 settembre a Napoli.

A beneficiarne saranno circa 200 progetti che prevedono l’impiego diretto e indiretto di giovani nella loro attuazione e che per questo riceveranno un finanziamento di 200.000 euro.

L’iniziativa è articolata, infatti, in due azioni:

  1. GIOVANI PER IL SOCIALE volta a promuovere iniziative per favorire l’offerta di servizi collettivi, l’inclusione sociale, la legalità, la formazione e l’istruzione, il dialogo tra identità culturali e religiose, la cittadinanza attiva e la solidarietà;
  2. GIOVANI PER LA VALORIZZAZIONE DI BENI PUBBLICI volto a sostenere il recupero e la valorizzazione di beni e spazi pubblici prevalentemente a vocazione culturale, ambientale, sociale al fine di restituirli al territorio dando impulso all’imprenditoria ed all’occupazione giovanile.

Tutti i dettagli finora disponibili sono sul sito del Ministero.

Seguiremo da vicino la pubblicazione dei bandi e ne daremo notizia sul nostro magazine nelle prossime settimane.


Raffaella Giuri

13 settembre 2012


Foto di Hobo

Gallery